Cultura

Festivaletteratura, il sindaco di Mantova ricorda Luca Nicolini

Manotva, 9 set. (askanews) - Era stato uno degli inventori di Festivaletteratura, uno dei volti che per oltre vent'anni avevano immaginato e guidato l'evento letterario di Mantova, divenuto nel mentre il più popolare festival dedicato a libri e scrittori in Italia. Luca Nicolini è morto a 66 anni lo scorso maggio e questa edizione 2020 della kermesse mantovana, aperta nonostante il Covid, è la prima senza di lui. Per questo, durante l'inaugurazione ufficiale, il sindaco Mattia Palazzi ha voluto ricordare e salutare Nicolini.

"Ciao Luca - ha detto il sindaco - sii orgoglioso di quello che hai costruito, dei valori che hai dato alla nostra città. Sono convinto - ha aggiunto Palazzi rivolgendosi al comitato organizzatore - che vi sta guardando e sta dicendo: 'Avete visto, ce l'avete fatta anche senza di me'. Questo è straordinario, perché ci ricorda che esistono percorsi che costruiscono un nuovo modo di stare insieme, di crescere, di imparare, di valorizzare la storia di una comunità".

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione