Cultura

Esce "Forever" il primo progetto solista di Francesco Bianconi

Milano, 16 ott. (askanews) - Sofisticato e inteso, esce "Forever", il primo progetto solista di Francesco Bianconi dopo la pausa con i Baustelle.

"E' nato per riempire una pausa concordata con i Baustelle, una pausa decisa tutti insieme. Io ho cominciato ad avere il desiderio e lo stimolo di scrivere delle canzoni che fossero più mie, più personali e di raccoglierle in un disco".

Anticipato dall'uscita dei brani "Il Bene" e "L'abisso", e dall'ultimo singolo "Certi Uomini", "Forever" è un album universale, il titolo è nato per caso vedendo una scritta su una maglietta della fidanzata.

"All'inizio guardavo la foto, poi mi sono concentrato sul Forever e ho detto che era una buona parola, suona bene. Poi ti fai tutte le storie dopo, per un disco fatto di pianoforte, voce e quartetto d'archi, ci sta perchè è così ridotto all'osso che magari non invecchia mai e dura per sempre".

Nel suo nuovo lavoro Bianconi ha fortemente voluto la partecipazione di altre voci, ed è cantato in più lingue, proprio il respiro internazionale con richiami folk lo rendono un disco intimo e complesso.

"Io sempre mi rivolgo a tutti, non mi chiedo se posso essere capito da questo o da un altro, non scrivo testi per chi mi puù capire mi rivolgo a tutto il mondo, sarei presuntuoso a dire solo a chi mi può capire".

In attesa di poter tornare dal vivo Bianconi terrà un mini tour in cui incontrerà il pubblico e racconterà il suo nuovo percorso.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione