Cultura

Elena Sofia Ricci: la cultura è morta, facciamola rivivere

Roma, 2 gen. (askanews) - Il teatro è morto, facciamo ripartire la cultura. L'attrice Elena Sofia Ricci, che dal 7 gennaio sarà impegnata con la nuova serie di "Che Dio ci aiuti 6", su Rai1, lancia un appello affinchè il mondo del teatro, del cinema, della scuola - anch'esso cultura - possa ripartire.

"La situazione del teatro è tragica. I teatri sono chiusi, le piccole produzioni private sono morte durante questa pandemia. Se il primo lockdown - che è stato democratico per tutti - è stato più accettabile, questo secondo lockdown ha creato dei malumori piuttosto importanti e il teatro è chiuso, è morto per il momento, non si riprenderà in questa stagione 2021. Noi avevamo degli spettacoli da riprendere già in aprile-maggio ma non si riprenderanno. Speriamo nella stagione 21/22, ma sono molto solidale con tutti coloro che vivono di teatro. Anche con gli esercenti delle sale cinematografiche, perché c'è chi di cinema e di sale viveva. Il mio pensiero va a tutti coloro che hanno perso il lavoro, ai teatri chiusi, alla cultura e alle scuole chiuse, che evidentemente non viene ritenuto un bene di prima necessità, ma noi dovremmo batterci per questo".

Riproduzione riservata ©
loading...