Cultura

Effetto Chiara Ferragni agli Uffizi, boom di giovani nel weekend

Firenze, 20 lug. (askanews) - Effetto "Chiara Ferragni" sull'accesso di giovani alla Galleria degli Uffizi di Firenze, con un vero e proprio boom di visite , a discapito delle polemiche, nel weekend di metà luglio 2020, per la presenza della influencer nel museo fiorentino per un servizio fotografico.

Lo ha confermato in un'intervista lo stesso direttore Eike Schmidt. C'è stata una vera e propria impennata nell'interesse dei più giovani nei confronti degli Uffizi anche sui social come Instagram e Twitter. E poi gli ingressi nel museo: oltre 9mila visitatori tra venerdì è domenica scorsi: +24% rispetto al weekend precedente. Di questi oltre 3.600 erano under 25.

Insomma, missione compiuta; l'operazione di marketing con la modella e imprenditrice cremonese ha avuto pieno successo, smentendo i detrattori che avevano protestato via social suscitando la reazione del marito, il cantautore Fedez e la risposta via Instagram della stessa galleria che aveva definito la Ferragni "una sorta di divinità contemporanea nell'era dei social".

Anche Matteo Renzi ha detto la sua, scrivendo sulla sue e-news: "Chi fa polemica non si rende conto che stiamo parlando di una icona della comunicazione social, di un potente brand mondiale, di una risorsa incredibile per avvicinare i giovani all'arte e alla cultura".

Riproduzione riservata ©
loading...