Siamo al metà degli anni 50 a Torino, una ragazzina si trasferisce dalla provincia a casa della ricca zia per studiare. All'improvviso però quello che è il suo talento, cioè l'amore per lo studio e la lettura, scompaiono: non riesce più a leggere, le parole si scompongono in sillabe incomprensibili. Adelina, questo il nome della ragazza, scoprirà però presto un altro dono che la porterà sulle tracce di un misterioso manoscritto. Qual è questo dono? Scoprilo dalle parole della stessa autrice.