Cultura

E' morta Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

Roma, 10 dic. (askanews) - E' morta a 61 anni Marie Fredriksson, la voce del duo svedese dei Roxette. Da oltre 17 anni combatteva contro un tumore al cervello. Marie nel 2002 sconvolse i suoi fan annunciando di avere il cancro, i medici le avevano dato solo un anno di vita. Invece, era tornata a cantare, pubblicando anche un ultimo album.

Nel 2014 i Roxette avevano iniziato un tour per i loro 30 anni di carriera, ma ad aprile 2016 Marie aveva dovuto lasciare le esibizioni live per motivi di salute. Il suo ultimo concerto è stato a febbraio 2016 al Grand Arena Stadium di Città del Capo, in Sudafrica. Per lei la musica era come una terapia.

Era sposata con il cantante svedese Mikael Bolyos con cui ha avuto due figli. Aveva fondato i Roxette con Per Gessle nel 1986. A dare la notizia della morte, il 9 dicembre, è stata la famiglia. Sul web tanti i fan che piangono commossi la sua scomparsa ricordando le sue canzoni cult.

"E' stato un onore aver conosciuto il tuo talento e la tua generosità ha scritto Gessle su Twitter - tutto il mio affetto a te e alla tua famiglia, niente sarà più come prima".

Il duo ebbe successo soprattutto negli anni Ottanta e Novanta con brani come "It Must Have Been Love", colonna sonora di "Pretty Woman", "Joyride", "Listen To Your Heart" e "The Look". La famiglia ha fatto sapere che Marie sarà sepolta in forma privata solo alla presenza dei suoi cari.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione