Cultura

Dall'Ongaro (S.Cecilia) Piattaforma cultura benvenuta se funziona

Roma, 4 dic. (askanews) - Una piattaforma cultura per lo streaming come promesso dal ministro Dario Franceschini sarebbe la benvenuta, per dare ordine e uniformità a un settore che sulla musica classica si sta muovendo in ordine sparso, ogni istituzione per sé: lo dice Michele Dall'Ongaro, presidente dell'Accademia di Santa Cecilia, uno dei enti lirico-sinfonici italiani. A patto che "gli strumenti siano a disposizione delle aspettative".

"So quello che si legge sui giornali, e quindi che si sta cominciando a configurare. Certamente può essere utile. In questo momento ognuno si sta muovendo per conto proprio; noi stiamo sperimentando la piattaforma Idagio per lo streaming a pagamento. Tanti lo stanno facendo gratuitamente, con altri numeri ovviamente. L'Ansa ha messo a disposizione la sua piattaforma. Ognuno sta andando un po' per i fatti suoi e questo è normale in un periodo di startup" ha detto Dall'Ongaro.

"Se poi ci sarà la possibilità di avere un'offerta condivisa e anche che sappia orientare il pubblico... Ormai la sera basta andare su Internet a vedere cosa c'è: di tutto. C'è bisogno di un po' di ordine. Se la piattaforma riuscirà a mettere a disposizione strumenti all'altezza delle aspettative e disponibili per tutto, tanto meglio. Più siamo e meglio è".

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione