200 opere e 140 artisti. Melandri: "e' un progetto politico"