La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Cultura

Art Defender con Clarice Pecori Giraldi: servizi a 360 gradi

  • 02:11

Milano, 19 giu. (askanews) - Offrire consulenza e servizi a 360 gradi nel mondo dell'arte. E' questo l'obiettivo dell'accordo di collaborazione siglato da Arte Defender, azienda specializzata nella gestione dei patrimoni artistici, e la società di consulenza Clarice Pecori Girald Art Advisory.

"Il progetto di questa cooperazione che abbiamo in mente - ha spiegato Pecori Giraldi ad askanews - è un completamento di una richiesta che ci è arrivata da più parti per fornire un punto di riferimento unico al collezionista o, meglio, alla collezione in sé, perché la collezione può avere di volta in volta bisogno di depositi o trasporti dedicati, ma, dal mio punto di vista anche di tutte quelle consulenze che sono soft skills che hanno contraddistinto quello che ho fatto negli ultimi 35 anni".

Specializzata in conservazione e tutela, Art Defender è guidata dall'amministratore delegato Alessandro Guerrini. "La collaborazione con Clarice Pecori Giraldi - ci ha detto - è a mio avviso una prosecuzione naturale del nostro progetto che di fatto con questo ultimo tassello mette a sistema tutti i servizi che abbiamo offerto fino a oggi per offrire al cliente una proposta ordinata e coordinata per gestire in modo ottimale le sue collezioni d'arte che richiedono oggi più che mai competenze specifiche e specialistiche, con un tratto distintivo che voglio sottolineare che è quello della proiezione internazionale".

Per Clarice Pecori Giraldi, poi, un elemento decisivo è rappresentato dalla distanza da logiche puramente commerciali. "Probabilmente - ha concluso la consulente - la caratteristica più importante di questa proposta è l'indipendenza, cioè il fatto di poter offrire un servizio che sia veramente a beneficio del collezionista e della. È una proposta completamente indipendente, a 360 gradi per qualsiasi bisogno un collezionista o una collezione possano avere".

Una tendenza, quella della consulenza a tutto tondo, che nel mondo dell'arte risponde anche a una forte domanda dai parte dei soggetti detentori di patrimoni.

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te