Cultura

Arresto cardiaco per Andrea Camilleri: è in terapia intensiva

  • 01:52

Roma, 17 giu. (askanews) - Sono critiche le condizioni dello scrittore di 93 anni Andrea Camilleri, ricoverato per un arresto cardiorespiratorio all'ospedale Santo Spirito di Roma. Lo scrittore, celebre in tutto il mondo per aver creato il personaggio del commissario Montalbano è circondato dai suoi familiari.

Roberto Ricci, direttore dipartimento emergenza accettazione del Santo Spirito, fa il punto della situazione sanitaria: "Questa mattina, lo scrittore Andrea Camilleri è stato trasportato dal 118 dal suo domicilio a questo ospedale per arresto cardiorespiratorio. Giunto in pronto soccorso è stato sottoposto a manovre di rianimazione cardiorespiratoria, al termine del quale è stata ripristinata una attività cardio-respiratoria. Il paziente è attualmente ricoverato in rianimazione con un supporto respiratorio meccanico e un supporto farmacologico a circolo. Sono in corso ulteriori accertamenti". "Le condizioni sono critiche. La prognosi è riservata".

Una delle ultime apparizioni in pubblico fu esattamente un anno fa, al Teatro Greco di Siracusa, con lo spettacolo "Conversazioni su Tiresia". Il 15 luglio è in programma una rappresentazione teatrale scritta da Camilleri, "Autodifesa di Caino", alle Terme di Caracalla.

Riproduzione riservata ©
loading...