Stati Generali della Cultura

Antonio Calabrò: le imprese sono soprattutto attori culturali

Durante l'evento STATI GENERALI DELLA CULTURA, organizzato a Torino dal Gruppo24ORE e da 24ORE EVENTI, Marilena Pirrelli, giornalista del Sole 24 Ore ha intervistato Antonio Calabrò, Presidente di Museoimpresa, Vice Presidente Unione industriali di Torino. «Si pensa di solito che le imprese finanziano le attività culturali, si tratta di una dimensione mecenatesca, ma le imprese sono soprattutto attori culturali, imprese è cultura, i processi industriali sono processi culturali, i brevetti sono processi industriali, Giulio Natta premio Nobel, un contratto di lavoro, la fisica e la chimica, conquistare un mercato: tutto questo è processo culturale. Se si perdessero gli archivi industriali sarebbe perdita culturale. Quel patrimonio è patrimonio del paese. L’Art bonus è uno strumento eccellente, può funzionare meglio, ma va esteso anche ai privati che investono sul loro patrimonio culturale, in beni culturali privati che possono creare meccanismi di sviluppo».
Il programma
Per approfondire
Il live
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione