Cultura

Angelica: con "Storie di un appuntamento" mi guardo allo specchio

Roma, 9 feb. (askanews) - Esce "Storie di un appuntamento", il nuovo album per Carosello Records di Angelica, cantautrice originaria di Monza che si è fatta conoscere al grande pubblico come leader dei Santa Margaret.

Il brano racconta in modo intimo e sincero l'importanza di imparare a guardarsi allo specchio, riconoscendo le proprie fragilità per riuscire a superarle, accettandosi per quello che si è.

"E' un compendio di errori, per ricordarmi che l'appuntamento che ho mancato per troppe volte preferendo appuntamenti più inutili, amorosi, di lavoro, era quello con me stessa. Quando ho capito che l'appuntamento con me stessa non era rimandabile, ma assolutamente da fare, mi è cambiata la vita in meglio. Il filo conduttore è il fatto di usarlo come promemoria. Sono tutte canzoni, soprattutto le liriche scritte di getto, è più un messaggio egoistico, a me stessa. Ma alla fine sono tutti un po' simili, e quindi il tempo perso l'ho recuperato capendo le cose che ho capito scrivendo questo disco".

"Questo disco è stato prodotto in tempo di Covid, scritto prima. Ma è stato un problema, è stato complesso anche a livello di umore. Però bisogna comunque andare avanti, e questo è il nostro presente. Perciò va bene così, sarà un viaggio che mi ricorderò anche per il contesto".

Riproduzione riservata ©
loading...