Cultura

Amendola torna con "Nero a metà", tra poliziesco e sentimenti

Roma, 27 ago. (askanews) - Arriva il 10 settembre su Rai1 la seconda stagione di "Nero a metà", con dodici puntate suddivise in sei serate. Dopo il successo della prima stagione, Claudio Amendola torna a vestire i panni dell'ispettore Carlo Guerrieri, un poliziotto armato di istinto, concretezza, umanità e simpatia. Al suo fianco ritroviamo Malik Soprani (Miguel Gobbo Diaz), l ambizioso poliziotto nero con cui forma una coppia formidabile nelle indagini, ma con cui è in perenne attrito.

Nelle nuove puntate, ambientate sempre nella Roma di oggi, si continua ad esplorare il tema della diversità, emergono ambienti multietnici dove è difficile la convivenza, ma nelle storie emergono solidarietà, scelte coraggiose e desiderio di riscatto.

La narrazione delle vite private dei protagonisti scorre parallela al racconto poliziesco, il dramma si unisce al mélo, l azione al racconto sentimentale, anche se questa volta si è attinto ancora di più alle cronache, affrontando tematiche come bullismo, violenza in famiglia, traffico di organi.

Marco Pontecorvo firma i primo otto episodi, Luca Facchini gli altri quattro. Nel cast accanto ai due protagonisti troviamo Fortunato Cerlino, Rosa Diletta Rossi, Antonia Liskova e la new entry Nicole Grimaudo, nel ruolo di una poliziotta che rivoluzionerà in qualche modo la vita del protagonista.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione