Cultura

Addio a Van Halen, leggenda della chitarra: l'omaggio del rock

Milano, 7 ott. (askanews) - La sua chitarra è stata la voce, originale e creativa, dell'hard rock, il suo gruppo uno dei più amati e popolari di sempre. A 65 anni, per un tumore, è morto Eddie Van Halen, chitarrista e fondatore insieme al fratello Alex negli anni Settanta dei Van Halen. Una lunga carriera seminata di grandi canzoni da "Jump" a "Panama" a "You really got me" che hanno segnato la storia dell'hard rock e dell'heavy metal.

"Eddie ha messo il sorriso nella chitarra rock in un momento in cui tutto stava diventando cupo", disse di lui anni fa un'altra leggenda della chitarra, Joe Satriani, per descrivere il suo talento. Talento omaggiato sui social da moltissimi musicisti dopo la sua scomparsa.

I Kiss, con Gene Simmons che lo definisce "un dio della chitarra"; i Metallica che hanno voluto ricordare con una foto un tour fatto insieme nell'estate del 1988; i Def Leppard, secondo cui, dice il cantante Joe Elliott, Eddie Van Halen ha reinventato la chitarra così come una generazione prima fece Jimi Hendrix.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione