Cultura

A Roma Luigi Ontani incontra Canova in un laboratorio per bambini

Roma, 24 feb. (askanews) - Una giornata, nel cuore di Roma, per sensibilizzare i bambini (ma anche gli adulti) alla bellezza dell'arte e delle sue espressioni. È l'obiettivo di "Grottesca Bellezza", un appuntamento ideato dall'architetto Pasquale Piroso, fondatore dello studio di architettura Loft Canova, in collaborazione con la Sovrintendenza capitolina ai beni culturali, in occasione della mostra dedicata allo scultore neoclassico Antonio Canova.

L'iniziativa si è svolta tra Palazzo Braschi (che attualmente ospita la mostra Canova. Eterna Bellezza), e Palazzo Canova, già studio del celeberrimo artista e oggi sede di Loft Canova e della casa-studio del maestro Luigi Ontani, considerato uno dei più grandi artisti viventi.

Pasquale Piroso, architetto dello studio Loft Canova: "Abbiamo voluto fortemente creare una iniziativa del genere, avvicinare i bambini all'arte, coinvolgerli con dei laboratori, all'interno di un museo, in uno studio di architettura e di un artista. I bambini oggi devono respirare arte e si devono staccare almeno per un giorno da quello che è il sistema e la tecnologia".

Il progetto ha previsto due laboratori d'arte rivolti all'infanzia e condotti dall'artista Roberto Giglio, nonché un'esclusiva visita dello studio di Canova, occasione unica per entrare nel mondo privato dell'artista.

Roberto Giglio: "I bambini hanno reagito molto bene a questa esperienza, perché rimangono affascinati dalle opere d'arte ma è importante anche l'incontro con l'artista, in questo caso con Ontani, che trasmette loro tutto il processo creativo che ha portato alla realizzazione di un'opera d'arte".

Grottesca Bellezza, per il maestro Luigi Ontani, non è un ossimoro: "L'ossimoro può essere anche questo: un'arte che si esprime e si fa notare, tenta di sedurre coi colori, anche ammirando la purezza e la temporalità di Canova, ma ho una grande voglia di esprimere un'arte che sia colorata".

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione