Cultura

A Milano omaggio a Stockhausen con il festival Spirito del tempo

Milano, 11 giu. (askanews) - Milano omaggia Karlheinz Stockhausen, pioniere dell'elettronica di oggi, delle performance d'arte contemporanea, del teatro immersivo. Con la direzione artistica della giovane flautista italiana Laura Faoro, Premio Stockhausen 2019, arriva a Milano il festival Spirito del tempo, Teatri del Suono d'Oggi, dal 12 al 25 giugno.

Il Festival si articolerà in quattro appuntamenti, con l'intento di offrire un excursus sui periodi più immaginifici dell'attività creativa di Stockhausen: dalla vocalità rituale a cappella ai suoni delle stelle, dal teatro strumentale alla musica intuitiva. Prevederà inoltre a latere degli eventi anche laboratori, masterclass e attività divulgative per sensibilizzare il pubblico e coinvolgerlo culturalmente in modo consapevole.

"Con la sua musica Stockhausen vuole offrire un viaggio nella creatività dell'arte musicale contemporanea a 360 gradi - ha spiegato Faoro - ha a cuore la fruibilità delle sue opere, e tutte, pur nella loro estrema diversità, hanno la loro ragione più profonda nel desiderio di fare entrare lo spettatore in una dimensione d'ascolto che produca bellezza e armonia. Ed è di certo una bellezza contemporanea, ibrida e multidimensionale, che esplora e mescola elettronica e teatro, improvvisazione libera e spazializzazione del suono".

Gli appuntamenti: 12 giugno "Stockhausen for Kids: TIERKREIS", Nocetum; 16 giugno "AVE", Teatro Lirico "Giorgio Gaber";

18 giugno "F R KOMMENDE ZEITEN", Sala Donatoni, Fabbrica del Vapore; 25 giugno "STIMMUNG", Basilica di San Carlo al Corso.

Riproduzione riservata ©
loading...