00:00
00:00

Mondo

Ue, una guerra tra fondi

di Fiorella Lavorgna

Nessun Paese europeo tranne la Grecia ha firmato l'Accordo di Partenariato con la Commissione Europea per accedere ai fondi di coesioni del periodo di programmazione 2021-2027. Nel 2014, nello stesso periodo, già 18 Accordi erano stati siglati.
Mara Carfagna, il Ministro per il Sud e per la Coesione Territoriale, ha definito questi ritardi molto preoccupanti, perché le copiose risorse già allocate per lo sviluppo del Mezzogiorno potrebbero essere definanziate se il governo non agirà in tempo.
A cosa sono dovuti questi ritardi? E' possibile che gli Stati membri stiano prediligendo nuovi strumenti – come il NextGenerationEu – per finanziare i propri programmi di sviluppo?
Ne parliamo insieme a Francesco Molica, Regional Policy del Think Tank della Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime (CPMR), e precedentemente, communication officer della DG Regio.

Riproduzione riservata ©
loading...