00:00
00:00

1944, la distruzione di Varsavia

02. L’invasione

di Paolo Colombo

Hitler rivendica “spazio vitale” per il proprio popolo e la Polonia è tra i primi obiettivi. L'invasione tedesca scatena il conflitto continentale con una “guerra lampo” che sbaraglia in pochi giorni la resistenza polacca (che pure alimenterà racconti di epico eroismo) e lascia sgomento il mondo. Mentre da oriente inizia una concordata invasione anche da parte sovietica, Varsavia è bombardata, occupata e già subisce pesantissimi danni. Il Führer ha tragicamente in testa di “germanizzare” le terre conquistate, ma non gli uomini che ha sottomesso: già si progetta di ridurre la città di Varsavia a un decimo delle sue dimensioni.

Riproduzione riservata ©
loading...