00:00
00:00

Italia

Start / I giovani e il coronavirus: meno lavoro, più formazione

Il covid non spegne la voglia d'istruzione. Nonostante le lezioni online, o forse proprio per questo, le iscrizioni all'università sono aumentate quest'anno del 6 per cento. I giovani quindi puntano sulla formazione, consapevoli, del resto, di essere tra i più penalizzati nella grave crisi economica aggravata dalla pandemia, insieme a donne e lavoratori autonomi. Per questi ultimi, aumenta la possibilità che il Governo adotti nelle prossime settimane una nuova rottamazione delle cartelle fiscali

Riproduzione riservata ©
loading...