00:00
00:00

Start

Patrick Zaki libero

di Francesco Prisco

Lo studente egiziano dell'Università di Bologna detenuto da 22 mesi in Egitto è stato liberato, anche se non ancora assolto, anche grazie al lavoro della diplomazia italiana. Intanto l'Aifa si prepara ad autorizzare le cure monoclonali domiciliari contro il coronavirus. E l'Ue autorizza la riduzione dell'Iva su mascherine e assorbenti.

Riproduzione riservata ©
loading...