00:00
00:00

Start

Lotta al covid-19, presto il vaccino anche per i ragazzi tra 12 e 15 anni

di Redazione web

Il Canada ha già autorizzato il vaccino Pfizer-Biontech per gli adolescenti tra i 12 e i 15 anni, mentre negli Stati Uniti il responso della Food & Drug Administration (Fda) è atteso entro qualche giorno. Anche l'Europa potrebbe procedere nella stessa direzione nel giro di poche settimane. Intanto, procedono i test anche per le fasce di età sotto i 12 anni; l'obiettivo delle case farmaceutiche è arrivare a coprire con il vaccino anti-covid19 tutta la popolazione a partire dai sei mesi di età. Restando in tema di neonati, anche gli Stati Uniti, come l'Italia, registrano un calo delle nascite mai visto dal 1979 in qua. È un altro degli effetti collaterali del Covid, per l'incertezza economica e lavorativa provocata a livello diffuso dalla pandemia. In Italia a gennaio si è registrato un calo delle nascite di oltre il 14% e le stime fino all'autunno non sono più rassicuranti. Del forte calo delle nascite si preoccupa anche Papa Francesco, che aprirà venerdì prossimo, 14 maggio, gli Stati generali della natalità.

Riproduzione riservata ©
loading...