(Reuters/Gonzalo Fuentes)

Mondo

Francia, proteste contro la riforma pensioni. Il governo fa marcia indietro

A Parigi va in scena il 38° giorno di scioperi contro la riforma delle pensioni e il Governo annuncia la parziale marcia indietro, con il ritiro «provvisorio» del punto che creava più problemi con i sindacati, l'introduzione di una soglia di età a 64 anni - più alta dell'età minima, confermata a 62 anni - per poter ottenere il trattamento pensionistico a pieno
Riproduzione riservata ©
loading...