Moda

Tom Ford apre le sfilate di New York e rende politico il glamour

La sfilata co-ed dello stilista texano apre ufficialmente la New York Fashion Week per l’autunno-inverno 2019-20. A Vogue, Ford ha commentato la sua collezione come una «ricerca di sicurezza», in risposta alla negatività che pervade il mondo e soprattutto gli Stati Uniti: «Non sono mai stato un designer che si riferisce a un particolare momento, ma non puoi evitare le notizie - ha detto in un’intervista al magazine -. Mi sento frustrato, agitato, esausto. E non voglio indossare nulla di particolarmente impegnativo o aggressivo»

Riproduzione riservata ©