Daniele Turco, trevigiano classe 1970, cura da oltre 10 anni i menu del Gritti Palace, e tiene i corsi di cucina veneta e italiana all'Epicurean School fondere le sue radi-ci venete con un respiro cosmopolita, frutto dei suoi viaggi e delle esperienze maturate in ristoranti di altissimo livello nei cinque continenti. Nel suo percorso professionale arricchito da continui aggiornamenti, Daniele ha lavorato con grandi nomi della cucina, da Carlo Cracco ai fratelli Cerea, da Matteo Baronetto a Vittorio Fusari del Pont de Ferr di Milano per spingersi anche oltralpe, all'Assiette Champenoise di Arnaud Lallement

Moda

Primizie di laguna nel menù del Doge al Gritti Palace

Riproduzione riservata ©