(Photo by Vianney Le Caer/Invision/AP)

Moda

Louis Vuitton tra Belle Epoque e anni Settanta

Louis Vuitton chiude le sfilate parigine con una carpiatura spaziotemporale.Nicolas Ghesquiere sutura l'entusiasmo per il futuro della Belle Epoque con l'ottimismo sperimentale degli anni Sessanta e Settanta, mettendoci in mezzo anche snobismo, dandysmo e Sarah Bernhardt. Elementi disparati, amalgamati con piglio sicuro in un caleidoscopio indubbiamente nostalgico ma proiettato in avanti. Nostalgia del futuro e celebrazione a tutto tondo dell'eleganza francese
Riproduzione riservata ©