Pitti Uomo a Firenze

Jil Sander, intenso mininalismo nel chiostro di Santa Maria Novella

Il chiostro rinascimentale di Santa Maria Novella è stato il set della sfilata AI 2020-21 di Jil Sander, guest designer di Pitti Uomo 97. Proprio a Firenze i co-direttori creativi del marchio, Lucie e Luke Meier, si sono incontrati, studenti al Polimoda, iniziando un sodalizio personale e professionale che li ha riportati nel capoluogo toscano con la loro nuova collezione maschile. «Per noi sfilare a Firenze è al tempo stesso un onore e un completamento - hanno detto -. Ci siamo incontrati per la prima volta proprio a Firenze, e non avremmo mai immaginato di tornare qui insieme per un evento di Pitti Uomo. E' un’opportunità davvero speciale».
Riproduzione riservata ©
loading...