(Photo by Vianney Le Caer/Invision/AP)

Moda

Dior, riflessioni filosofiche sul giardinaggio

La direttrice creativa di Dior Maria Grazia Chiuri per la collezione prêt-à-porter primavera 2020 si è ispirata ad alcune immagini della sorella di Christian Dior, Catherine, ritratta in mezzo a piante e fiori, la sua passione. Dior ha ricreato pertanto un “giardino inclusivo”, luogo dove coltivare la coesistenza, proponendo donne-giardiniere e curatrici della differenza. La scenografia della sfilata è stata pensata in collaborazione con il gruppo di architetti Coloco, impegnati nell'arte collettiva di coltivare giardini
Riproduzione riservata ©
loading...