Gianni Mura durante la cerimonia di consegna del premio 'L'Altropallone' al ct della Nazionale Cesare Prandelli a palazzo Isimbardi, sede della Provincia di Milano, il 27 gennaio 2014 a Milano. ANSA/DANIELE MASCOLO

Italia

Addio a Gianni Mura, giornalista e scrittore tra calcio, ciclismo e cucina

Mura, era nato nel 1945 nella Milano del “nebbiun”. Si è spento sabato mattina all'ospedale di Senigallia per un attacco cardiaco. Come giornalista era cresciuto alla Gazzetta dello Sport, quella di una volta, di Gino Palumbo e Candido Cannavò, in cui chi seguiva un avvenimento doveva tornare in redazione con il taccuino bello pieno. Tanta “polpa”, non aria fritta. Era della scuola di Gianni Brera, suo padre adottivo dal punto di vista professionale
Riproduzione riservata ©