Ceri Firenze

Cultura

Il trasformismo pensoso nelle foto di Enzo Pellegrini

Le luci del pomeriggio, la pioggia e, sugli interni di una chiesa, l'ombra dei candelieri. Le fotografie di Enzo Pellegrini sono così: le guardi e gli oggetti dal fascino misterioso che vi compaiono prendono vita, popolandosi d'echi e ricontestualizzandosi come d'incanto. Sono affiches sbiadite, ingranaggi, tavolini e gradini che incontri usualmente lungo la via ma che qui si offrono all'occhio trova con stupore prima e momento di riflessione poi. E secondo un progetto di sharing economy, declinato sotto forma di condivisione di opere Calliope Arte ha portato queste fotografie al Mudec, Museo delle Culture, e ora presso lo studio milanese dell'Architetto Dante Benini.

Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione