Baikonur (Kazakistan) (askanews) - Attracco riuscito. Tre astronauti, un russo, un giapponese e uno statunitense, sono approdati senza problemi alla Stazione spaziale internazionale dopo un volo a bordo della navetta Soyouz che era stato rinviato di quasi due mesi dopo l'incidente al cargo Progress.La Soyouz, che ha portato sull'Iss il cosmonauta russo Oleg Kononenko insieme al collega giapponese Kimiya Yui e a quello americano Kjell Lindgren, si è agganciata alla stazione spaziale poco meno di 6 ore dopo il lancio dalla base di Baikonur in Kazakistan.Nel corso del soggiorno sull'Iss i tre astronauti realizzeranno una serie di esperimenti, in particolare quelli mirati al controllo remoto dei robot. A bordo della stazione si trovano già i russi Guennadi Padalka e Mikha l Kornienko e l'astronuata della Nasa Scott Kelly.(Immagini Afp)