I prodigiosi progressi tecnologici rendono possibile realizzare robot che hanno un aspetto esteriore, a partire dal volto, e un comportamento sempre più simili agli umani. Queste macchine possono relazionarsi meglio con le loro controparti umane? In questa inchiesta condotta nei più avanzati centri di ricerca in California e in Giappone, i giornalisti di FT Richard Waters e Kana Inagaki scoprono l'ultima generazione di robot umanoidi e si domandano se queste macchine possono davvero contribuire al benessere della società.