Milano (TMNews) - Immaginare una vita senza smartphone, diventati ormai uno strumento indispensabile nella nostra esistenza. L'esperimento, in chiave divertente, l'ha fatto Qualcomm, società produttrice di processori per dispositivi mobile, che in un video ha appunto immaginato come si potrebbero svolgere alcune attività se non avessimo un telefono cellulare.Si inizia con il controllo della posta, non più elettronica ma consegnata a mano con gli inevitabili intasamenti provocati dal flusso dello spam, poi si passa alla fruizione dei video senza il piccolo schermo, mentre i cinguettii di Twitter rischiano di diventare "pesanti" se abbandonano il mondo virtuale e l'aggiornamento del proprio profilo Facebook diventa un incubo, a partire dallo status sentimentale.Un modo diverso per rendersi conto di quanto gli smartphone in pochi anni abbiano cambiato, e stiano cambiando, le nostre vite.