Milano (askanews) - Televisori curvi e intelligenti, che si connettono a Internet e dialogano con gli altri dispositivi come smartphone e tablet. La tv è sempre al centro del Consumer Electronic Show di Las Vegas, dove decine di espositori presentano gli ultimi modelli in commercio. Lo standard prevalente è il 4K, tecnologia adottata da big con una tradizione consolidata nel settore, come Samsung e Lg, e altri specializzati in campi diversi, come Hp.Lg introdurrà nel 2015 7 nuovi modelli di televisori con tecnologia Oled a 4K, che vanno da 55 a 77 pollici con schermi curvi, piatti e flessibili: l'obiettivo è adottare prezzi più competitivi per aumentare le vendite a livello globale. La casa ha anche lanciato la nuova tecnologia ColorPrime per una maggiore definizione e colori più nitidi.Samsung sfida la concorrenza con i primi SUHD tv che combinano il design curvo, per una visione avvolgente, a una tecnologia esclusiva di proprietà della casa sudcoreana, badata su nano cristalli che fanno da semi conduttori per una qualità di immagini molto definita, più luminosità e contrasto di colori. Si evolvono anche le funzionalità: gli apparecchi di nuova generazione montano il sistema operativo open source Tizen, la funzione Quick connect riconosce e connette gli altri device.Hp a Las Vegas amplia il portafoglio di monitor con schermi a 4k UHD e 5k ad altissima definizione e curvi: tra questi spicca EliteDisplay S270c, già disponibile in Italia con 27 pollici di diagonale e risoluzione 1920 x 1080 full HD.