Roma, (askanews) - Una superbatteria per l'uso casalingo: la presenta Tesla, la casa produttrice di auto elettriche, e secondo il presidente dell'impresa californiana, Elon Musk, questa Powerwall potrebbe rivoluzionarci la vita.La Powerwall Tesla può incamerare energia dalla rete elettrica, per esempio di notte quando è meno costosa, e riutilizzarla di giorno o funzionare da backup in caso di interruzione del servizio. Ma il suo obbiettivo finale è più ambizioso: rendere del tutto indipendente una casa già dotata di pannelli solari."Permetterà di staccarsi del tutto dalla rete elettrica" afferma Musk. "Con i vostri pannelli solari basta ricaricare la batteria e il gioco è fatto. Unisce la sicurezza a una soluzione completa e conveniente".Non solo: la batteria Tesla, spiega Musk, si attacca al muro, quindi occupa meno spazio, si può sistemare dentro il garage o sul muro esterno della casa, insomma non prende una intera stanza. Costo: circa 3.000 euro per il modello base, grande come un frigorifero.La Powerwall sarà in vendita negli Stati Uniti nel corso dell'anno ma la Tesla punta al mercato internazionale. In particolare a quello della Germania, uno dei paesi al mondo più avanzati nella produzione di case ecosostenibili.