Milano (TMNews) - Telecom Italia ha lanciato Tim SmartPay, la prima carta di pagamento prepagata del gruppo Tlc realizzata insieme a Intesa Sanpaolo e Visa, per dare impulso al pagamento di beni e servizi attraverso i più diffusi smartphone sul mercato. L'iniziativa si rivolge a circa 31 milioni di clienti Tim che, indipendentemente dalla banca su cui hanno il proprio conto corrente, potranno effettuare transazioni contactless, cioè avvicinando lo smartphone ai terminali Pos sia in Italia sia in Europa. Tim SmartPay va ad arricchire l'applicazione Tim Wallet che consente l'accesso a diversi servizi, come ha Sergio Cozzolino, responsabile marketing e sviluppo servizi di Telecom Italia"E' la prima carta prepagata aperta a tutti i clienti Tim, quindi non necessariamente legata a un conto corrente bancario che ha l'opportunità di essere virtualizzata all'interno del telefonino e grazie alla tecnologia Nfc consente i pagamenti di prossimità. Ed è uno degli elementi che andrà a comporre il Tim Wallet che è l'elemento che conterrà tutti i vari strumenti di pagamento e non quindi i biglietti per l'autobus, piuttosto che le applicazioni di loyalty e coupon".Tim SmartPay potrà essere utilizzata sia per le piccole spese quotidiane sia per gli acquisti di maggior valore, con l'obbligo di inserire un pin per importi superiori ai 25 euro.