New York, (TMNews) - Studiato e realizzato per prendere il posto del computer, sia per lavoro che per divertimento. Il numero uno Satya Nadella e il responsabile del progetto, Panos Panay, presentano così Surface Pro 3, l'ultimo nato tra i tablet Microsoft: il luogo scelto per il lancio è la Internet Week di New York. Il colosso di Redmond con Surface Pro 3 punta a soppiantare il pc: non a caso durante la presentazione Panay lo ha paragonato al MacBook Air della concorrente Apple.A Satya Nadella, che ha assunto la guida del gruppo dopo Steve Ballmer, tocca il compito di ricordare la nuova strategia di Microsoft: "Creare un'esperienza che mette insieme tutte le capacità della nostra azienda".Surface Pro 3 ha un display da 12 pollici ClearType Full HD color-calibrated, dunque è più grande del predecessore Surface 2, ma molto più leggero perchè pesa 800 grammi. Anche il processore è più potente, si tratta di Intel Core i7, il più sottile sul mercato con 9,1 millimetri. In dotazione si conferma la penna, che però è rinnovata, in alluminio e con 256 livelli di sensibilità di pressione. La tastiera Type Cover è più larga delle versioni precedenti, il trackpad migliorato, il sostegno si regola in più posizioni. Il tablet, che in Italia arriverà ad agosto, è destinato soprattutto ai professionisti che usano programmi come Photoshop: Adobe per l'occasione ha presentato la versione del programma ottimizzata per tablet.