Cape Canaveral (askanews) - L'azienda spaziale privata americana SpaceX ha testato il sistema di salvataggio per gli astronauti in caso di avaria durante la fase di lancio della sua nuova capsula per voli umani Dragon 2 che dovrebbe essere operativa dal 2017.Un piccolo razzo Superdraco ha lanciato la navetta dalla base spaziale Nasa di Cape Canaveral in Florida, circa 25 secondi dopo il "lift off" la Dragon si è sganciata , dopo aver aperto i suoi paracadute, è planata lentamente nell'Oceano, poco distante dalla riva.Il test è serviuto a mettere a punto, procedure, sistemi e sensori in grado di slavare la vita ai 7 uomini e alle donne dell'equipaggio, nel caso qualcosa dovesse andare storto nelle fase immediatamente successive al decollo.Le navette Dragon 2, insieme alle Orion, dovrebbero affiancarsi alle Soyuz russe per trasportare astronauti e cosmonauti sulla Iss anche dagli Stati Uniti, orfani degli Shuttle, pensionati nel 2011.