Vostochnij (askanews) - Buona la seconda. Dopo il fallimento del tentativo 24 ore fa, è stato effettuato con successo il primo lancio dal nuovo cosmodromo russo di Vostochnij. Ad annunciarlo l'agenzia spaziale russa Roscosmos, dopo gli imbarazzi del flop avvenuto proprio davanti agli occhi del presidente russo Vladimir Putin, presente sul posto per assistere all'evento che avrebbe dovuto dare il via a una nuova era spaziale per la Russia e che invece si è concluso con un rinvio."Nonostante tutti i suoi fallimenti, la Russia resta leader mondiale nel numero di lanci spaziali - ha dichiarato Putin - Ma il fatto che si stiano verificando un grand numero di fallimenti è un male. Ci deve essere una reazione immediata eprofessionale". E così è stato, con il lancio del nuovo razzo Soyuz-2.1A che ha portato con successo in orbita tre satelliti scientifici.