Hawaii (askanews) - Si ferma ancora Solar Impulse 2. L'aereo a propulsione solare resterà bloccato alle Hawaii per alcuni mesi, fino ad aprile 2016, per consentire alcuni interventi tecnici di riparazione. Lo ha comunicato oggi l'organizzazione che da Ginevra gestisce il periplo del velivolo attorno al mondo.Le batterie dell'aereo hanno subito "danni irreversibili" che "necessitano di alcuni mesi di riparazione", prima della ripresa del tour attorno al mondo "a inizio aprile 2016", è stato spiegato.Solar Impulse II è partito il 9 marzo da Abu Dhabi per compiere i 35mila chilometri del giro nel mondo. Nelle scorse settimane è stato costretto a una lunga sosta in Cina, in attesa delle condizioni meteo adatte per affrontare la tappa oceanica. E ora il nuovo lungo stop. La sua missione è quella di promuovere l'uso delle energie rinnovabili, in particolare quella solare, a impatto zero.(immagini AFP)