Digital detox - Passare troppe ore allo smartphone è un problema vero e ricorrente. Tanto che se ne sono accorti anche i protagonisti principali di questa tendenza: i produttori di app e sistemi operativi mobile. Quasi assaliti da un incontenibile senso di colpa, o forse semplicemente preoccupati di un fenomeno sociale irrefrenabile, i big della tecnologia stanno spingendo il piede sulla disconnessione.
Da Apple a Google, fino a Facebook, le iniziative per tenere a bada l'utilizzo dello smartphone si stanno moltiplicando. Decine di studi, del resto, hanno lanciato allarmi chiarissimi: la dipendenza dallo smartphone è un fatto ormai assodato. Gli utenti lo controllano in modo compulsivo centinaia di volte al giorno, anche quando non ce n'è alcun bisogno. Senza dimenticare che sono emerse patologie legate all'utilizzo sfrenato dei social network. Anche per questo le aziende artefici del macrocosmo mobile hanno deciso di intervenire...continua a leggere l’articolo di approfondimento “Smartphone: adesso Apple, Google e Facebook consigliano di disintossicarsi un po'” (di Biagio Simonetta) »