Milano (askanews) - Occhi puntati sullo smartphone per cercare di orientarsi in una nuova città, perdendosi così il gusto di ammirare le bellezze artistiche, architettoniche che si possono scoprire viaggiando. Tanti turisti 2.0 sperimentano questa situazione in giro per il mondo, ma forse la musica può cambiare con una semplice vibrazione. La compagnia aerea EasyJet ha presentato a Barcellona un prototipo di scarpe "smart" chiamate 'Sneakairs' che, grazie ad una tecnologia integrata, aiutano i passeggeri a esplorare con facilità nuove città.Per il momento si tratta solo di un esperimento che però con la sempre maggiore diffusione delle wearable technologies potrebbe diventare una vibrante realtà.