Londra (askanews) - Tempi duri per gli adulteri tecnologici. E' allarme rosso per i fedifraghi della rete, un gruppo di hacker avrebbe rubato i dati di 37 milioni di utenti del sito web Ashley Madison, una casa di appuntamenti virtuale creata per persone sposate in cerca di avventure.L'Impact Team, un gruppo hacker con velleità forse moralizzatrici, avrebbe rubato lo scorso mese dal cosiddetto "dark web", cioè quella parte della rete accessibile solo tramite browser criptati, i dati di milioni di clienti, comprese preferenze sessuali e numeri di carte di credito e ha minacciato di renderli pubblici se il sito non fosse stato chiuso.Ashley Madison opera in 50 paesi e conta 37 milioni di utenti. Sulla sua homepage campeggia la scritta: "Life is short, have an affair" ossia: la vita è corta, fatevi una storia. Attenzione però ai rischi che il tradimento informatico nasconde.