Genova, (TMNews) - C'è un settore in Italia che non risente della crisi, anzi negli ultimi anni ha fatto registrare una crescita record e fa ben sperare per il futuro: la robotica. Ne sono convinti i maggiori esperti riuniti a Genova per partecipare a 'RoboBusiness Europe', la prima edizione europea della manifestazione business-to-business che negli Stati Uniti è già giunta alla sua ottava edizione come spiega Giulio Pontiggia, project manager di Clickutility, responsabile dell'evento. "E' un mercato in buona crescita, con 170 mila robot venduti nel 2011 a livello mondiale con una crescita del 38%. Un settore che non ha risentito della crisi e le proiezioni sono molto positive".Automazione industriale, sanità e gestione delle emergenze sono i tre principali campi di applicazione della robotica di cui si è parlato durante la due giorni genovese. "Il senso è quello di dare un luogo di incontro tra ricercatori e investitori per incrementare ulteriormente lo sviluppo dell'industria robotica".Il settore della robotica può diventare uno dei fattori del rilancio dell'economia italiana.