Washington, (TMNews) - Importante vittoria nella lotta contro l'Aids. Una bimba nata con il virus dell'Hiv in Mississippi è stata curata ed ora è completamente sana. Alla piccola sono stati somministrati solo farmaci antiretrovirali a meno di 30 ore dalla nascita. Ora ha due anni e mezzo e da tempo il virus non viene più rilevato."Fare una terapia antiretrovirale ai neonati potrebbe aiutare a ottenere una guarigione a lungo termine, impedendo al contempo la formazione di queste cellule dormienti e favorendo la prevenzione del contagio", ha detto la ricercatrice Deborah Persaud, del Johns Hopkins Children's Center diBaltimora, in Maryland.E' la prima volta che si ottengono questi risultati in un bambino, infettato dalla madre. "La bambina è stata trattata con farmaci antiretrovirali dalla trentesima ora dalla nascita fino ai 18 mesi, quando i medici hanno smesso di seguirla per 10 mesi. In questo periodo non ha assunto alcun farmaco, ora è guarita" continua la ricercatrice."Il nostro prossimo passo - ha concluso Persaud - sarà scoprire se è stata una risposta altamente o se può diventare una procedura standard di terapia".