Roma, (askanews) - E' andato al giapponese Takaaki Kajita e al canadese Arthur McDonald il Premio Nobel per la fisica. L'annuncio della reale Accademia delle scienze di Stoccolma. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato per la "scoperta delle oscillazioni del neutrino, che mostra che i neutrini non hanno massa"."Ho ricevuto una telefonata che mi informava che avevo vinto il premio Nobel per la fisica, è davvero un onore per me. Grazie mille", ha commentato il giapponese Kajita."Non sono stato da solo a lavorare sulla ricerca dei neutrini. Insieme a me ha lavorato un team di oltre 100 persone a cui va il mio rigraziamento".