Montmélian, Savoia (askanews) - Non è la Costa azzurra. E nemmeno la California. Ma questa cittadina della Savoia è un biglietto da visita eccezionale per l'energia solare da più di 30 anni. Palestre, scuole, abitazioni, sono dappertutto. Nel cuore delle Alpi francesi, Montmélian vanta oltre 2.000 metri quadrati di pannelli solari su una popolazione di 4.000 abitanti. Una rete di recettori fotovoltaici e termici che gli sono valsi una reputazione internazionale. "È così che si fanno andare avanti le cose", spiega Béatrice Santais, sindaco di questa Camelot dell'energia solare. "Serve una volontà politica, dei politici che credono e investono. E oggi ci si rende conto che investire nel solare, nella ristrutturazione degli edifici e della loro funzionalità energetica è un impegno che paga". Tutto cominciò nel 1983 quando l'allora sindaco fece installare pannelli solari sulla piscina comunale. Sognatore, megalomane, pazzo scriteriato, queste le accuse che gli piovvero sul capo a causa di una tecnologia che pochi conoscevano. Risultato? Il 74% di risparmi sulla bolletta e 25 tonnellate di CO2 in meno nell'atmosfera. Una scommessa audace, allora. Un'audacia pagante oggi. Per l'Istituto francese di energia solare, distante una ventina di chilometri, Montmélian è un vero laboratorio a cielo aperto."Si tratta di tecnologie destinate a penetrare sempre più il nostro quotidiano", sottolinea Christian Schaeffer, responsabile della formazione e delle valutazioni all'Istituto di energia solare. "Ma servono laboratori sperimentali per presentare queste realtà operative e dimostrarne l'efficacia. Qui ci troviamo in presenza di un ciclo virtuoso che ci permette, alla luce della realtà, di proporre concrete innovazioni". I progetti audaci, peraltro, a Montmélian non mancano. Il prossimo sarà un'eco-quartere in cui il solare coprirà l'80% dei bisogni energetici. Grazie alla tecnologia delle reti di calore, sviluppata nei paesi del Nord Europa e che il sindaco spera di sperimentare quanto prima anche sulle rive dell'Isère.(Immagini Afp)