Cape Canaveral (askanews) - Dopo alcuni tentativi andati a vuoto, l'azienda americana SpaceX è riuscita finalmente a lanciare dalla base Nasa di Cape Canaveral, in Florida, un razzo Falcon 9 che trasportava Deep Space Climate Observatory. Si tratta di un satellite destinato a osservare l'attività solare e i suoi effetti sulla Terra.Il satellite impiegherà 110 giorni a percorrere il milione e mezzo di chilometri necessario per posizionarsi al punto di Lagrange L1, una posizione ottimale da cui osservare la stella e l'interazione con il nostro pianeta.Il Deep space climate observatory ha tra le sue missioni quella di prevedere i venti solari, che il sole emette sotto forma di raffiche di particelle ad alta energia.(Immagini Afp)