Roma, (TMNews) - Unico prototipo al mondo, attualmente sperimentato a Parigi su una sola persona. Più preciso e meno doloroso rispetto al metodo tradizionale. È la stampante 3D che consente di fare tatuaggi sulla pelle. In pratica il disegno viene scelto e realizzato al computer e poi, tramite questa stampante in 3D, con un ago viene impresso sul braccio. Il prototipo è stato presentato al Maker Faire di Roma, la più grande fiera dell'Innovazione ospitata nella Capitale.Samuel Bernier è uno degli inventori della stampante 3D:"Finora abbiamo fatto un test su una persona, a Parigi mentre altri esperimenti sono stati fatti su un braccio siliconato. Il test ha dimostrato che il lavoro è meno doloroso rispetto al metodo che si usa abitualmente per fare tatuaggi e più preciso. Ovviamente ci possono essere comunque degli errori dovuti a bug nel computer".La speranza è di far arrivare l'idea in altre parti del mondo. "Questo è l'unicio prodotto esistente al momento, a Parigi, ma speriamo che arrivi presto in altri Paesi, e avere diverse stampanti 3D di tatuaggi in giro".