Pechino, (TMNews) - Grande euforia in Cina per il lancio andato a buon fine della prima sonda spaziale verso la Luna. Il vettore, che è decollato dalla base di lancio di Xichang, nel sud-ovest della Cina, ha a bordo un veicolo teleguidato.Molti cinesi hanno trascorso la notte per seguire in diretta l'avvenimento, fonte di orgoglio nazionale, dopo aver partecipato in milioni con un voto online per decidere il nome di battesimo del rover lunare: si chiama "Coniglio di giada" ed è un veicolo teleguidato e super-equipaggiato a sei ruote di circa 120 chilogrammi.Nel corso di questa missione la Cina realizzerà il suo primo allunaggio. Sarà la terza nazione al mondo dopo Stati Uniti e Unione Sovietica ad approdare sulla Luna.(immagini Afp)