San Francisco (TMNews) - L'impero di Google sembra non avere più confini. Tv, automobili, smartwatch sono alcune delle novità al centro dei progetti presentati alla conferenza degli sviluppatori a San Francisco dall'azienda di Mountain View. L'obiettivo sembra essere quello di creare una rete di servizi, applicazioni e funzioni che accompagnino l'utente dentro e fuori dal Web, in un'ecosistema targato Android, di cui è stata presentata la nuova versione "Android L", con oltre 5000 nuove interfacce di programmazione. Brian Blau, analista tecnologico. "La strategia è quella di fornire agli sviluppatori molte opzioni per poter sedurre gli utenti e indirizzarli ad usare i servizi di Google ovunque, su un pc, un tablet, un telefono, una televisione, in casa, in macchina, perfino quando si fa fitness. Google davvero vuole che gli utenti usino i suoi servizi per tutti gli aspetti della loro vita".E quindi via libera alla tecnologia indossabile e a nuovi modelli di smartwatch come il Gear Live di Samsung e il G Watch di Lg. Settore in grande sviluppo quello degli autoveicoli con Android Auto, piattaforma che sincronizza il telefono con la macchina. Dalle auto Google entra nelle case con Android Tv, un ambiente in cui saranno disponibili tutti i contenuti scaricati dal PlayStore.(immagini Afp)